Scopri i nostri ebook gratuiti

Opencrmitalia.com news

Rimani aggiornato su tutte le news del mondo digitale: web marketing, CRM, social network.

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Accesso
    Login Modulo Login
Simone Travaglini

Simone Travaglini

Simone Travaglini è esperto di webmarketing e CRM. Ha conseguito un master in business administration (MBA) presso l'Alma Graduate School di Bologna. E' membro professionista dell'AISM (associazione italiana marketing).

b2ap3_thumbnail_copertina.png
In questo mini ebook forniamo una guida pratica a chi volesse analizzare e migliorare i propri processi di gestione del cliente tramite l'implementazione di un software CRM. Una scelta di questo tipo può rendere molto più efficiente un'azienda e coinvolge tre fattori determinanti: • Processi • Persone • Tecnologia La nostra guida permette di affrontare i primi due punti, che sono preliminari al terzo: il CRM è infatti prima di tutto un approccio strategico e solo dopo un sistema informatico. Il nostro consiglio rimane comunque, soprattutto per progetti complessi, di affidarsi a consulenti esperti, come quelli del nostro team. Ma ci è sembrato comunque utile fornire a tutti la possibilità di approcciarsi in modo concreto al tema del CRM, e questa guida vi condurrà in un percorso logico che è la base su cui costruire successivamente un sistema tecnologico di gestione dei processi.   Abbiamo strutturato la guida in 7...
Vota:
b2ap3_thumbnail_marketing-digitale.jpg
  Mito 1: Il marketing digitale è tutta una questione di tecnologia La tecnologia automatizza i processi e rende la vita molto più facile, è però un mezzo e a nulla serve se non c'è dietro una strategia di utilizzo della stessa! Mito 2: Se lo fai i risultati arriveranno Produrre buoni contenuti aiuta a far conoscere il brand e i prodotti. E' necessario però che il prodotto o servizio sia in grado trasferire valore al cliente meglio della concorrenza, altrimenti il tasso di conversione dei contatti in vendite rimarrà basso! Mito 3: I social media sono troppo "chiassosi" per un marketing efficiente E' noto che con i social media i contenuti possono portare grandi risultati in termini di visibilità, è altrettanto noto che questi risultati possono anche essere negativi e non solo positivi. Il problema è avere una strategia e gestirli in modo professionale. Mito 4: I social media...
Vota:
b2ap3_thumbnail_ciclodivitadelcliente.png
Il motivo fondamentale per cui le aziende vogliono tenere una relazione con i propri clienti è di tipo economico. Con una strategia di CRM (customer relationship managment - gestione della relazione con il cliente) le aziende riescono ad ottenere risultati migliori in termini di fatturato e profitti. Detto molto semplicemente aumentare la customer retention (trattenere i clienti già acquisiti) è equivalente ad aumentare la propria base di clienti. Ovviamente bisogna tenere in considerazione che non tutti i clienti sono uguali per l'azienda: alcuni spendono di meno, altri di più. Inoltre possono avere un maggiore o minore costo di gestione del post-vendita. Tutti questi fattori vanno analizzati per capire quali sono i clienti "migliori", la cui gestione è meno dispendiosa e i cui acquisti generano maggior profitto. In modo sintentico possiamo individuare i seguenti motivi per cui un'azienda dovrebbe avere una strategia di CRM: ridurre i costi di marketing: aumentare la customer...
Vota:
b2ap3_thumbnail_MarketingAutomation.png
  Uno degli aspetti più interessanti del CRM (customer relationship management - gestione della relazione con il cliente) è la possibilità di fare azioni di marketing in modo automatico. E' evidente come modalità di questo tipo possano portare enormi benefici alla nostra azieda, in quanto consentono di: aumentare il numero di contatti trasformati in occasioni di vendita: quante volte si perdono potenziali contatti per mancanza di tempo e organizzazione nel trattarli? risparmiare tempo della forza vendita: spesso un lead (contatto potenziale) prima di essere pronto all'acquisto deve essere trattato a livello di marketing. Quante volte la forza vendita si trova invece di fronte contatti non pronti a comprare? Troppo spesso! recuperare contatti non andati a buon fine: spesso dopo una mancata vendita un contatto si perde, mentre diversi studi dimostrano che con una buona strategia di lead nurtering (coltivazione del contatto) è possibile recuperare fino al 30% di questi contatti....
Vota: